Dischi

“Troppo chic” di Caffellatte è il nuovo Disco della Settimana

today2 Luglio 2023 13

Sfondo
share close

Protagoniste della nuova versione sono Caffellatte, cantautrice e artista eclettica e fuori dagli schemi, capace di parlare alla generazione Z, e la stessa Haiducii, la regina degli anni 2000 e dell’estate, che nel 2003 ha portato nelle case e nei locali di tutto il mondo una canzone dance che ha dominato tutte le classifiche e che ancora oggi occupa un posto d’onore nell’immaginario di un’intera generazione.

Caffellatte decide di unire un suo pezzo dance che parla di quanto sia bello sentirsi liberi accanto a qualcuno, condividere gesti semplici come smezzarsi una birra su una sedia di plastica sotto le stelle, alla celebre “Dragostea Din Tei”, che rimanda inevitabilmente agli anni Duemila del Festivalbar e degli sms sui Nokia 3310.

In “Troppo chic” c’è un po’ di nostalgia, molta ironia e la voglia di condividere con la generazione Z un pezzo che ha fatto la storia della dance: molto più di una cover, è frutto della collaborazione con Haiducii, che presta per la prima volta la voce a una nuova versione di “Dragostea”.

Caffellatte racconta così la scintilla da cui nasce il brano: “Siamo nel 2003 e una bambina di nove anni esce da scuola di sabato, arriva a casa e accende a tv per guardare la Chart presentata da Top of the pops su Italia uno. Metti che sta per iniziare l’estate, metti che in tele passano Dragostea Din tei. Metti che quella bambina cresce e continua a guardare le chart su Spotify, e mettici pure che quella bambina odia andare a ballare se non per rivivere grandi momenti nostalgici di fine 2000, ecco che questa combo, 20 anni dopo il plateale successo di Haiducii, porta a Troppo chic”.

La canzone è stata presentata per la prima volta sul carro di Durex al Milano Pride il 24 Giugno. Il brand vuole supportare gli artisti nella libera espressione di sé, grazie al potere della musica e quest’anno lo farà con due artiste di eccezione.

Caffellatte, nome d’arte di Giorgia Groccia, è scrittrice, attrice e musicista. Ha presentato al festival di Cannes (sezione Short film Corner) un cortometraggio indipendente in cui interpreta la protagonista e per il quale ha scritto la colonna sonora. Come cantautrice dal 2020 ha pubblicato diversi singoli ed è stata inserita da Spotify Italia nel programma RADAR insieme ad altri nove giovani e promettenti artisti del panorama nazionale. I suoi singoli più recenti sono “TSO”, “Nonchalance”, “Bambina” e la collaborazione con Deddy in “Non mi fa dormire”. A dicembre Caffellatte ha aperto il concerto di Alessandra Amoroso a Padova grazie al supporto di Spotify EQUAL.

Caffellatte nasce ad Acquaviva Delle Fonti (Ba), e già a 3 anni era il jukebox di casa. La sua passione per la musica nasce durante i viaggi in macchina con il papà verso la Calabria, con la radio che trasmetteva le canzoni del suo primo grande amore, Battiato, e di Concato. Poi è arrivato il rap e lo studio per la musica e nel 2016 la laurea a Lecce in Scienze e Tecniche Psicologiche. Due sono le cose fondamentali nella sua vita: la musica e la scrittura, a cui, nel suo lavoro, cerca di unire sempre intelligenza emotiva ed empatia, per dar luogo a qualcosa di autentico e, forse, unico.

Nel 2003 con la super-hit “Dragostea din tei” è esploso il suo successo internazionale e Paula Monica Mitrache (questo il suo vero nome) è diventata per tutti Haiducii. Il brano ha avuto il clamoroso effetto di tsunami sul mercato discografico nell’intero pianeta. Edito in Italia, si espande in Germania, Austria, Benelux, Svizzera, Francia, Svezia, Spagna, Messico, Repubblica Ceca, e ha proseguito la sua corsa venendo pubblicato in ogni angolo del mondo con oltre 12 milioni di copie vendute. A sole due settimane dalla sua uscita è già disco d’oro ed è poi diventato disco di platino al primo posto della top 10 dei singoli in gran parte del mondo, scalando anche le classifiche radio. In Italia il singolo è rimasto al 1°posto per oltre 10 settimane. Il totale dei dischi venduti e tradotti in premi saranno 20 Dischi d’Oro + 30 Dischi di Platino + 20 Dischi di Diamante, e molti altri mai ritirati da moltissime nazioni della comunità Europea e paesi extraeuropei. Tradotto nelle lingue più inconsuete per un brano pop-dance, è riuscito a sfondare persino il muro delle blindatissime chart inglesi, sorpassando hit di star come Madonna.

“Dragostea din tei” ha anche il primato di essere stato il primo brano di musica leggera in lingua originale a varcare i confini della Romania nella storia. (Fonte: Roberto Fagioli – Warner)

Caffelatte & Haiducii

 

Scritto da: Nicola Civitarese

Rate it

Commenti post (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

RImani aggiornato sulle ultime notizie

Iscriviti alla Newsletter

Informativa Privacy

©2024 Radio Saba Sound – Associazione culturale Mirabilia – Via Sandro Pertini, sn – 66050 San Salvo (CH) – Italia.

C.F./P.IVA: 02709440693 – SIAE: 202300000006 – SCF: 11/5/23 – ITSRIGHT: 11085

Saba Notizie è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Vasto (CH) n.155 del 5 dicembre 2022. Iscrizione ROC n. 40684

Direttore responsabile: PINO CAVUOTI 

La fruizione è limitata al solo uso privato e personale e non è consentita alcuna ulteriore comunicazione dei contenuti mediante Link o in qualsiasi altro modo.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
0%

RImani aggiornato sulle ultime notizie

Iscriviti alla Newsletter