Dischi

Giorgio Spinelli in arte Shard presenta L’Altra Metà di Me

today20 Marzo 2023 58 1

Sfondo
share close

Esce il primo singolo 2023 di Shard. Il cantautore romano Giorgio Spinelli, in arte Shard, dopo un ottimo 2022 segnato anche dalla finale di Sanremo Rock insieme a Ricky Portera all’Ariston e dal Premio della Critica Mia Martini 2022, inizia un promettente 2023 con un nuovo singolo di sicuro successo.

Un nuovo brano in stile cantautoriale è L’Altra Metà di Me, intima espressione dell’autore nel condividere le atmosfere di una sofferta separazione sentimentale che riesce a far immedesimare l’ascoltatore nelle immagini emotive di narrazione, con le brillanti sonorità strumentali e melodiche.

Gli arrangiamenti sono frutto della collaborazione con Marco Adami che ha suonato le chitarre di Shard, le chitarre basse e le tastiere. Le incisioni vocali sono state realizzate a Livorno da Luca Ponzuoli e a Bologna presso il SanLucaSound, con mastering finale, dove ormai è consolidata la collaborazione artistica tra Shard, Renato Droghetti e Manuel Auteri.

Scritto da: Pino Cavuoti

Rate it

Commenti post (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

RImani aggiornato sulle ultime notizie

Iscriviti alla Newsletter

Informativa Privacy

©2024 Radio Saba Sound – Associazione culturale Mirabilia – Via Sandro Pertini, sn – 66050 San Salvo (CH) – Italia.

C.F./P.IVA: 02709440693 – SIAE: 202300000006 – SCF: 11/5/23 – ITSRIGHT: 11085

Saba Notizie è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Vasto (CH) n.155 del 5 dicembre 2022. Iscrizione ROC n. 40684

Direttore responsabile: PINO CAVUOTI 

La fruizione è limitata al solo uso privato e personale e non è consentita alcuna ulteriore comunicazione dei contenuti mediante Link o in qualsiasi altro modo.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
0%

RImani aggiornato sulle ultime notizie

Iscriviti alla Newsletter